Tröpfltalhof
Kaltern

    Garnellen

    Il mio vitigno di casa ha 1,2 ettari e si trova a 500 m di altitudine. Il terreno marmoso con porfido vulcanico e dolomite calcareo è coltivato a viti Sauvignon Blanc che hanno da 10 a 25 anni. Ora ha raggiunto un’armonia vegetativa quasi perfetta.
    In alcune annate già riesco a raggiungere una maturazione armonica utilizzando soltanto sostanze corroboranti.
    Raccolgo tardi nell’autunno, quando le piccole uve radi hanno raggiunto un colore giallo oro e la pienezza del aroma. Il mosto è lasciato fermentare in modo spontaneo in anfore di terracotta.

    Solo in primavera, seguendo i ritmi cosmici, si separa il vino dalle bucce, fino ad allora rimane senza aggiunta di solfiti. In questi 7 mesi sviluppa una stabilità naturale interiore, che concede al vino un potenziale di lungo accrescimento.
    Il colore è intenso e di un vivo giallo oro. Nel naso dominano frutti gialli maturi, quali l’albicocca, la melacotogna e la pera, ma ci sono anche accenti aromatici e piccanti di salvia e zenzero. Grande nel palato, il Sauvignon è corposo e presenta tannini nel centro della bocca, che rasentano l’intensità del vino rosso. Tuttavia risulta secco e senza pesantezza, persistono gli accenti fruttuosi e aromatici.

    Seguendo il ritmo dei cicli vitali settennali, attendo che i miei vini raggiungano la maggiore età di 21 mesi, prima di rilasciarli liberi nel mondo del vino.

    ZoomDownload
    osservare la fermentazione
    ZoomDownload
    Vini in anfora
    ZoomDownload
    controllo della maturazione
    ZoomDownload
    Sauvignon Garnellen
    Benvenuti alla tenuta Tröpfltalhof